Back to All Events

Effetti biologici della luce


unnamed.jpg

Biblioteca Chiesa Rossa - Via S. Domenico Savio, 3

Dal 9 al 14 Aprile - orari: 10.00/19.00

Installazione dedicata agli effetti fisiologici e psicologici della luce, a cura di Massimo Caiazzo, IACC Italia e Aura Light Italia, Valentina Marvulli, Roberta D’Amico.

Ancora oggi è opinione diffusa che la luce serva solo "per vedere" e per questo si tende a sottovalutare la qualità della sorgente, senza pensare alle conseguenze sulla salute e sul benessere delle persone.

Studi recenti hanno evidenziato che la luce ha profondi effetti sull'organismo umano: l’occhio rappresenta il canale attraverso cui si attua l’effetto stimolante della luce e il sistema nervoso reagisce ai cambiamenti della sua intensità influendo sulla produzione di ormoni. Questo processo può essere considerato come la trasposizione nel mondo animale dei principi fondamentali della fotosintesi clorofilliana. Per questo le lunghezze d’onda mancanti nei vari tipi di illuminazione artificiale finiscono per causare una sorta di “malnutrizione” per il nostro organismo.

Mettendo a confronto due ambienti di lavoro, l’installazione vuole essere la dimostrazione del fatto che la luce artificiale ha su noi tutti effetti fisiologici e psicologici.

Il primo ambiente riproduce le condizioni che possiamo riscontrare nella maggior parte degli uffici, ospedali, scuole dove il clima cromatico e luminoso errato determina problematiche “metameriche” che contribuiscono alla dispersione delle nostre forze vitali con patologie delineate, come il mal di testa, l'irritabilità, la stanchezza  e l'acuirsi di altri disturbi.

Il secondo è invece un ambiente equilibrato, formulato in base ai principi dell’ergonomia visiva che genera un clima cromatico confortevole e continuamente cangiante.

Biblioteca Chiesa Rossa - Via S. Domenico Savio, 3

From 9th to 14th April, from 10 am to 7 pm

An installation dedicated to the physiological and psychological effect of the light, cured by Massimo Caiazzo IACC Italia and Aura Light Italia, Valentina Marvulli, Roberta D'Amico.

Even today, people think that the light is necessary only "to watch" and for this, they underestimate the quality at the source, without thinking about the consequences of people health and wellness.

Recent studies have highlighted that light has deep effects on the human body: the eye represents the duct through which realizes the stimulating effect of the light and the nervous system reacts to its intensity changes inducing the production of the hormones. This process can be considered as the chlorophyll photosynthesis’ fundamental principles transposition in the animal world. For these missing wavelengths in all the artificial illumination types, cause a sort of "malnutrition" for our organism. Comparing two workplaces, the installation wants to be the demonstration that the artificial light has physiological e psychological effect on us.

The first place reproduces conditions, which we can find in the most of offices, hospitals, schools where the chromatic and bright climate can be wrong and implicates “metameric” problems, which contributes to the dispersion of our life forces with delineated illnesses, with headaches, irritability, tiredness and the increase of other diseases.

The second one is a balanced place, expressed on the basis of visual ergonomic, which creates a comfortable chromatic climate that is continuously iridescent.

Per ulteriori informazioni:

info@auralightitalia.com

segreteria@iacc-italia.org

+39 3496637668

Earlier Event: April 9
Chiaraluce
Later Event: April 9
La Visione dei non Vedenti